Vai al contenuto

Come utilizzare Linkedin per fare business

linkedin-meglioinformarsi.it

Linkedin è uno strumento utile per fare business ed acquisire nuovi clienti?

Come molti sanno Linkedin è il sito social network dedicando al mondo del lavoro, permette infatti di costruire una rete di contatti che possono rappresentare un valore aggiunto per la definizione del business plain.
Inoltre è possibile entrare in contatto con potenziali clienti e/o futuri collaboratori.

Occorre tenere a mente però che Linkedin non è un vero e proprio curriculum vitae online ma si può considerare un sito web professionale che può rappresentare una risorsa fondamentale per il mondo del lavoro.

Fare business su Linkedin è possibile ma occorre seguire 3 punti fondamentali:

Ottimizzare il profilo

Per farsi conoscere ed attirare l’attenzione è necessario che il profilo personale sia sempre aggiornato e completo in tutte le sezioni.

Dev’essere ben chiaro cosa facciamo e di cosa ci occupiamo ed i dati di contatto come telefono e l’indirizzo mail, per poter essere rintracciati facilmente.
Inoltre è consigliato compilare con cura e precisione la sezione dell’esperienza lavorativa, aggiungendo possibilmente allegati e/o attestati.

Costruzione del Network

La costruzione del network non è un’operazione semplice ed occorre impegno e costanza per arrivare ad un risultato soddisfacente. E’ consigliato iniziare dalle persone conosciute come collaboratori e fornitori, puntare su contatti diretti è il primo passo per ottenere testimonianze tangibili e referenze che sono sempre utili e ben accette.

Acquisire nuovi potenziali clienti

Per acquisire nuovi potenziali clienti è bene porsi una domanda: che tipo di cliente cerco?
Quando abbiamo chiaro il tipo di persone con le quali vogliamo entrare in contatto possiamo iniziare la ricerca dei profili in linea con le nostre esigenze.

Può sembrare banale ma in questo tipo d’attività è fondamentale essere sempre referenziati, in quanto i potenziali clienti si fidano molto di più di una persona con conoscenze in comune, al posto di un perfetto estraneo.

Ricordate che Linkedin non è un elenco telefonico, è uno strumento molto potente in cui ogni utente possiede un profilo molto diverso da tutti e non è detto che un professionista lo utilizzi per trovare potenziali clienti, ma potrebbe essere alla ricerca di un nuovo posto di lavoro.

Capire il tipo di rete che vogliamo creare ci aiuta a poter fare un minimo di selezione, anche per evitare di entrare in contatto con perditempo o truffatori.

Come detto, il miglior modo per iniziare a costruire una rete di possibili clienti, è sicuramente il passaparola, può essere molto utile ma una volta acquisito il contatto dobbiamo agire in maniera precisa, presentando la nostra attività e proponendo magari l’iscrizione alla nostra newsletter.

Un’altra buona strategia per acquisire nuovi clienti è senza dubbio tenere sotto controllo le persone che visitano il nostro profilo, dopo aver ricevuto la notifica di avvenuta visualizzazione dobbiamo essere bravi a muoverci velocemente per capire se la persona che ci ha fatto visita potrebbe essere interessata ad entrare in contatto con noi.

In conclusione

Linkedin è un ottimo strumento per acquisire nuovi contatti e per fare business diretto, interagendo con i possibili nuovi clienti e potenziali collaboratori.
Il consiglio finale è di non improvvisare una strategia ma dobbiamo partire con la consapevolezza del risultato che vogliamo ottenere.

Ovviamente è sempre Meglio Informarsi 😉

 

%%footer%%

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.