Vai al contenuto

New York, ecco il grattacielo che filtra la luce solare

solar-carve-meglioinformarsi.it

Il prestigioso studio d’architettura Studio Gang, sta costruendo a New York “Solar Carve“, il grattacielo in grado di filtrare la luce solare.

L’edificio è alto 10 piani e dispone di un design con angoli pensati per filtrare i raggi solari mediante le vetrate, tutto questo garantisce un incredibile sistema per utilizzare l’energia solare, senza la creazione di fastidiosi giochi di luce e riflessi per i passanti.

Il grattacielo è dotato di 2000 metri quadrati di spazio esterno, per un totale di 13000 metri quadrati, 950 metri quadrati di terrazzo sul tetto, 750 mq al secondo piano ed altri 7 piani di spazi esterni, per le abitazioni private.

Il Solar Carve sarà inoltre dotato di oltre 4000 metri quadrati dedicati al retail e soffitti alti oltre 5 metri.
New York è da sempre una città all’avanguardia per quanto riguarda il mondo dell’edilizia ed in particolare per la grandissima presenza di grattacieli.

40 Tenth Avenue, l’altro nome con il quale è stato presentato il Solar Carve, rappresenta un passo avanti molto significativo per quanto riguarda il design che si sposa alla perfezione con un concetto di rispetto ambientale e prevenzione della salute pubblica in quanto la luce prodotto è utilizzata come fonte energetica, con un occhio di riguardo rivolto ai cittadini che potranno godere della bellezza dell’edificio senza preoccuparsi dell’esposizione solare.

I lavori per la costruzione dell’edificio hanno avuto il via il 12 aprile di quest’anno e si concluderanno a marzo 2019.

%%footer%%

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.