Vai al contenuto

OCCHIO AI MUTUI, ARRIVANO I RIALZI!! Il 44,4% degli italiani è spaventato dallo spread

mutui-rialzi-alex-crescenzi-money-360-meglioinformarsi.it

L’andamento dello spread può influenzare i nuovi mutui e di conseguenza l’importo delle rate

Lo spread spaventa quasi la metà degli italiani. L’aumento del differenziale tra Btp/Bund può influenzare il costo dei mutui, ma soltanto quelli nuovi.

Nessun problema per Le famiglie italiane che hanno un mutuo già in essere possono stare tranquille: quelli a tasso fisso sono per definizione intoccabili e non risentono in alcun modo dell’andamento dei mercati, mentre quelli a tasso variabile sono agganciati all’andamento dell’Euribor,
che al momento resta sui minimi, ma chissà per quanto.

L’andamento al rialzo dello spread può però avere degli effetti sui mutui ancora da stipulare, motivo per cui chi ha intenzione di accenderne uno deve fare molta attenzione alle variazioni del differenziale tra titoli di Stato decennali italiani e tedeschi. Martedì 11 dicembre, lo  spread tra Btp e Bund si attestava a 300 punti base con un rendimento del 3,27%.

Quanto ci costa lo spread oltre quota 300?
A causa delle continue oscillazioni dei mercati, gli istituti bancari continuano ad applicare correzioni sui tassi e nel mese di dicembre 2018 è stata  registrata una nuova ondata di rialzi: UniCredit ha aumentato i TAN a tasso fisso tra i 10 e i 30 punti base e gli spread a tasso variabile di 20 punti base.
BPER Banca ha aumentato i TAN a tasso fisso di 8 punti base. Crédit Agricole – Cariparma ha aumentato gli spread a tasso fisso fino a 19 punti base.
L’aumento medio è stato di 7 punti base.
Intesa Sanpaolo ha aumentato i TAN a tasso fisso tra i 3 e i 10 punti base. Webank ha aumentato gli spread a tasso fisso tra i 10 e i 15 punti base.

Ma allora cosa deve fare chi vuole comprare una casa? Conviene aprire un mutuo? Quanto pagherò la rata?
Per conoscere le banche che offrono le condizioni più vantaggiose per un mutuo a tasso fisso o variabile, tenendo conto di tutti i fattori “in gioco”, puoi richiedere  una CONSULENZA COMPLETA E GRATUITA cliccando QUI

%%footer%%

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.